ITA | ENG | FRA | ESP| LIT | SUE | DEU
1264 Artisti presenti
 

ART IN WORLD

LOGIN UTENTI
Username

Password



dati smarriti?

SEI UN ARTISTA?
REGISTRATI E PUBBLICA LE TUE OPERE SU AIW


------------------

SEI UN GALLERISTA?
REGISTRA LA TUA GALLERIA


------------------

NEWS
GALLERIE
MUSEI
LINK UTILI
SITI SEGNALATI

PUBBLICA LE TUE NEWS

------------------
ART IN WORLD
INFO
SERVIZI
CONTATTI
NEWSLETTER
HELP ONLINE

------------------

CERCA NEL SITO



ART IN WORLD

Premio G. D’Annunzio

Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

AIW INTERNATIONAL CONTEMPORARY ARTISTS

ART IN WORLD

ART IN WORLD - pittori ART IN WORLD - designer ART IN WORLD - scultori ART IN WORLD - decoratori ART IN WORLD - incisori ART IN WORLD - fotografi ART IN WORLD - gallerie ART IN WORLD - notizie
PITTORI DESIGNERS SCULTORI DECORATORI INCISORI FOTOGRAFI GALLERIE NEWS

HOME | AIW GALLERIA VIRTUALEAIW YEARBOOK - ANNUARIO 2010 | AIW RECENSIONI | CONCORSO AIW 2010

 
NEWS ART IN WORLD MOSTRE E AVVENIMENTI D'ARTE IN ITALIA E ALL'ESTERO
LEGGI TUTTE LE NEWS SUGLI EVENTI IN CORSO | VAI ALL'ARCHIVIO STORICO DELLE NEWS | SEGNALA UN EVENTO

Bookmark and Share

Articolo pubblicato da: Chiara Serri

La Moto e la via Emilia: connubio Di… Vino

La Cantina Albinea Canali, nel giorno di “Cantine Aperte”, celebra tre grandi miti – il Lambrusco, la Via Emilia e l’Harley-Davidson – attraverso le tavole realizzate per l’occasione da undici tra i più apprezzati vignettisti italiani, raccolti nel progetto “La Moto e la via Emilia: connubio Di… Vino”. L’esposizione, a cura di Luigi Borettini e Gianni Carino, presenta una ventina di tavole realizzate per l’occasione da Athos Caregi, Gianni Carino, Leonardo Cemak, Lido Contemori, Giorgio Fasan, Ro Marcenaro, Claudio Mellana, Oscar Sacchi, Guido Silvestri, Carlo Squillante, Sergio Staino. Inaugurazione domenica 27 maggio, ore 11.00.


La Cantina Albinea Canali (Via Tassoni 213, Reggio Emilia), nel giorno di “Cantine Aperte”, celebra tre grandi miti – il Lambrusco, la Via Emilia e l’Harley-Davidson – attraverso le tavole realizzate per l’occasione da undici tra i più apprezzati vignettisti italiani, raccolti nel progetto “La Moto e la via Emilia: connubio Di… Vino”.
L’esposizione, a cura di Luigi Borettini e Gianni Carino, presenta una ventina di tavole realizzate per l’occasione da Athos Caregi, Gianni Carino, Leonardo Cemak, Lido Contemori, Giorgio Fasan, Ro Marcenaro, Claudio Mellana, Oscar Sacchi, Guido Silvestri, Carlo Squillante, Sergio Staino.
Il vernissage è previsto per domenica 27 maggio alle ore 11.00. A seguire, la Cantina Albinea Canali ospiterà il motoraduno di Harley-Davidson “Harley… and the Road”, realizzato in collaborazione con la Concessionaria Harley-Davidson Onorio Moto di Correggio (RE), con alcune motociclette in esposizione.
“La Moto e la via Emilia: connubio Di… Vino” nasce da un’idea di Gianni Carino, a partire dalla mostra “On the road – Via Emilia 187 a.C. – 2017”, promossa dai Musei Civici di Reggio Emilia. Completata a tempo di record, quasi duecento anni prima di Cristo, la via Emilia sta ancora lì, con il suo immutato tracciato che conserva una forte carica evocativa, costituendo di fatto la spina dorsale della Regione Emilia-Romagna. Una strada che attraversa una vasta pianura, divenuta fertile grazie al lavoro e all’impegno di tanti: terra di eroi, di artisti, di poeti e scienziati.
«Albinea Canali – dichiara Vanni Lusetti, Direttore Generale Riunite & Civ – è un progetto che si propone di associare tradizione e innovazione, in cantina e nel bicchiere, aprendosi tutto l’anno alla cultura del territorio, rispettando il lavoro dei produttori, i tempi della terra e dei suoi prodotti, prima tra tutti l’uva, che da millenni ci contraddistingue così come la via Emilia. Da anni promuoviamo iniziative a carattere culturale all’interno della nostra sede perché crediamo fermamente che l’arte, la musica, il teatro e la letteratura, così come il vino bevuto con sapienza e moderazione, possano evocare sentimenti positivi, socialità e allegria».
«La satira – conclude Luigi Borettini – è da sempre un’apertura verso l’altra verità, quella che tutti pensano, vedono, capiscono, sussurrano ma non dicono. Così anche queste vignette, con riferimenti alla storia, alle tradizioni e all’attualità, costituiscono un incentivo a guardarci dentro, a riflettere sul passaggio “veloce” fra passato e futuro».
Tutte le tavole esposte sono raccolte in un cartella a tiratura limitata, stampata dalla Cantina Albinea Canali per raccontare il rapporto tra la bottiglia di vino prodotta e la cultura che la esprime, grazie ad una forma d’arte – quella della vignetta – che attraverso immagini e parole illustra con tagliente ironia e positiva leggerezza la società in cui viviamo.
Realizzata con il patrocinio del Comune di Albinea (Re), la mostra sarà visitabile fino al 21 luglio 2018, da martedì a sabato ore 9.00-12.00 e 15.00-18.00; chiuso 2 giugno. Ingresso libero. Nel corso dell’esposizione si terranno diversi incontri. Il programma completo sarà pubblicato sulla pagina facebook della Cantina: www.facebook/albineacanali. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0522 569505, canali@riunite.it, scolli@riunite.it.
Situata sulla principale strada di collegamento tra Reggio Emilia ed Albinea, la Cantina Albinea Canali nasce nel 1936 riunendo diversi vignaioli del Lambrusco e dell’Ancellotta e arrivando a contare, negli anni successivi, centosettanta conferenti. La Cantina Albinea Canali raccoglie le uve di un ristretto bacino, in una delle aree di maggior pregio, sotto il profilo dei suoli e del clima, dell’intera provincia reggiana. Dopo un accurato intervento di restauro conservativo, la sede affianca oggi alla produzione di vini di qualità anche una vasta gamma di servizi al pubblico, tra cui l’enoteca, la sala degustazione ed il Centro Convegni Albinea Canali, con sette ambienti, dotati di moderni impianti tecnologici, ideali per ospitare meeting e grandi eventi.


DOVE: Cantina Albinea Canali

QUANDO: da martedì a sabato ore 9.00-12.00 e 15.00-18.00; chiuso 2 giugno.

INFO: Via A. Tassoni, 213, 42123 Reggio Emilia

EMAIL: canali@riunite.it

URL: http://www.albineacanali.it

POST TENEBRAS LUX
Peter Hide 311065 e Isabella Rigamonti


The Swimmers, Alketa Bercaj Delishaj
Alla Galleria 8,75 Artecontemporanea di Reggio Emilia, dal 22 settembre al 17 ottobre 2018, "The Swimmers", mostra personale di Alketa Bercaj Delishaj, artista di origini albanesi da molti anni residente a Verona.


LA FORZA DELL'ARTE
Sei artisti uniti dal filo rosso della passione per l’arte e dal carattere dominante di vite vissute al limite, allergiche al compromesso, ricche di libertà intellettuale


Reflections on the lake
Mostra personale di Omar Galliani in occasione di Wopart


Enigmi
Opere di Oscar Accorsi e Fabio Adani


Marina Carboni
Sul mare, nel mare, attraverso il mare


Lesley Foxcroft, Grazia Varisco
Arte Contemporanea a Villa Pisani


La fotografia dipinge: il Grand Tour di Andrea Samaritani
Il mito della bell’Italia rivive, dal 4 maggio al 23 novembre 2018, da BFMR & Partners, con la mostra “La fotografia dipinge: il Grand Tour di Andrea Samaritani”, a cura di Sandro Parmiggiani.



Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

DECO MOBILI

DECO MOBILI STORE ONLINE

Fondazione Paolo Grassi

  Art in World ® artinworld.com - arteinrete.net - menasinternete.lt - Artisti Contemporanei Internazionali | P.IVA 03108660733 | policy privacy