ITA | ENG | FRA | ESP| LIT | SUE | DEU
1269 Artisti presenti
 

ART IN WORLD

LOGIN UTENTI
Username

Password



dati smarriti?

SEI UN ARTISTA?
REGISTRATI E PUBBLICA LE TUE OPERE SU AIW


------------------

SEI UN GALLERISTA?
REGISTRA LA TUA GALLERIA


------------------

NEWS
GALLERIE
MUSEI
LINK UTILI
SITI SEGNALATI

PUBBLICA LE TUE NEWS

------------------
ART IN WORLD
INFO
SERVIZI
CONTATTI
NEWSLETTER
HELP ONLINE

------------------

CERCA NEL SITO



ART IN WORLD

Premio G. D’Annunzio

Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

AIW INTERNATIONAL CONTEMPORARY ARTISTS

ART IN WORLD

ART IN WORLD - pittori ART IN WORLD - designer ART IN WORLD - scultori ART IN WORLD - decoratori ART IN WORLD - incisori ART IN WORLD - fotografi ART IN WORLD - gallerie ART IN WORLD - notizie
PITTORI DESIGNERS SCULTORI DECORATORI INCISORI FOTOGRAFI GALLERIE NEWS

HOME | AIW GALLERIA VIRTUALEAIW YEARBOOK - ANNUARIO 2010 | AIW RECENSIONI | CONCORSO AIW 2010

 
NEWS ART IN WORLD MOSTRE E AVVENIMENTI D'ARTE IN ITALIA E ALL'ESTERO
LEGGI TUTTE LE NEWS SUGLI EVENTI IN CORSO | VAI ALL'ARCHIVIO STORICO DELLE NEWS | SEGNALA UN EVENTO

Bookmark and Share

Articolo pubblicato da: Chiara Serri

Il racconto di Siponto

Un esempio di conservazione e valorizzazione del patrimonio storico archeologico in Italia


Arte, architettura e archeologia in dialogo alla Fondazione Dino Zoli di Forlì dove, domenica 13 gennaio 2019, alle ore 17.00, si concluderà la mostra di Edoardo Tresoldi – uno dei giovani artisti più influenti d’Europa, Medaglia d’Oro dell’Architettura Italiana – con gli interventi di Francesco Longobardi e Xabier Gonzalez Muro tesi ad approfondire “Il racconto di Siponto. Un esempio di conservazione e valorizzazione del patrimonio storico archeologico in Italia”.
L’accesso alla conferenza, promossa da DZ Engineering e Fondazione Dino Zoli nell’ambito della mostra “La Basilica di Siponto di Edoardo Tresoldi. Un racconto tra Rovine, Paesaggio e Luce”, sarà gratuito, senza necessità di prenotazione.
Accolti da Dino Zoli (Fondatore di Dino Zoli Group) e Monica Zoli (Amministratore Unico di DZ Engineering), i visitatori assisteranno agli interventi dell’Architetto Francesco Longobardi (Direttore dei lavori del cantiere della Basilica di Santa Maria di Siponto per conto del Segretariato Regionale del MiBAC per la Puglia) e dell’Archeologo Xabier Gonzalez Muro (PhD in Archeologia, Università di Bologna), coordinati da Nadia Stefanel (Direttore della Fondazione Dino Zoli).
Sarà quindi possibile vistare la mostra “La Basilica di Siponto di Edoardo Tresoldi. Un racconto tra Rovine, Paesaggio e Luce”, promossa da DZ Engineering e Fondazione Dino Zoli in collaborazione con MiBAC – Polo Museale della Puglia, Ambasciata d’Italia a Singapore e Regione Emilia-Romagna.
Grazie all’uso di materiali d’archivio, l’esposizione ripercorre il primo incontro tra Edoardo Tresoldi e gli ingegneri della DZ Engineering, chiamati nel 2016 ad illuminare la Basilica di Siponto sotto la supervisione di COBAR SpA. Con questo progetto l’autore si è cimentato per la prima volta nella restituzione al pubblico di un’esperienza importante, ovvero quella della realizzazione di un’installazione permanente in rete metallica dedicata alla Basilica paleocristiana di Santa Maria, voluta dal Ministero per i beni e le attività culturali per il Parco Archeologico “Le Basiliche” di Siponto. Perfettamente integrata nel contesto pugliese, la scultura trasparente si configura come un manufatto contemporaneo capace di aprire nuovi scenari per la conservazione e valorizzazione del patrimonio storico e archeologico, in cui la luce gioca un ruolo determinante nel rapporto presenza-assenza. La mostra raccoglie bozzetti, riproduzioni fotografiche e video che documentano le diverse fasi che hanno portato alla realizzazione della scultura-architettura.
La ricerca di Edoardo Tresoldi si caratterizza per l’uso della rete metallica. A differenza dell’architettura convenzionale, che racchiude lo spazio restituendo un paesaggio modificato dall’uomo, la sua struttura essenziale abbraccia il contesto e accoglie la presenza umana dando vita a un’inedita realtà esperienziale. Una dimensione eterea in costante dialogo con il paesaggio, inteso come contaminazione di linguaggi culturali, sociali e identitari, le cui dinamiche diventano parti costituenti dell’opera.
La conferenza in programma domenica 13 gennaio non porta a conclusione solo la mostra di Edoardo Tresoldi alla Fondazione Dino Zoli, ma anche un progetto molto più ampio che ha visto l’artista protagonista a Singapore nel settembre 2018 con l’installazione temporanea “Cube Temple”, realizzata in occasione del Gran Premio di Formula 1, illuminato da DZ Engineering.
Per informazioni: Fondazione Dino Zoli, Viale Bologna 288, Forlì, tel. +39 0543 755770, info@fondazionedinozoli.com, www.fondazionedinozoli.com.


DOVE: Fondazione Dino Zoli

QUANDO: Domenica 13 gennaio, ore 17

INFO: Viale Bologna 288, Forlì (FC)

EMAIL: info@fondazionedinozoli.com

URL: http://www.fondazionedinozoli.com

Giuseppe Veneziano, Storytelling
Mostra personale di Giuseppe Veneziano


Sheep Art
Arte in transumanza


Red Door
bipersonale con Costanza Zappa e Kadhum


Il racconto di Siponto
Un esempio di conservazione e valorizzazione del patrimonio storico archeologico in Italia


Fabio Giampietro, The leap
Mostra di Fabio Giampietro alla Galleria de' Bonis


Thomas Orthmann "Finestre sull'immaginario"
Una retrospettiva di grande pregio dedicata all’immaginario di Thomas Orthmann. Oltre 40 tele di grandi e piccole dimensioni ripercorrono il percorso artistico del visionario artista tedesco che amava definirsi “un piccolo marchigiano”


Carte d'Oriente. Carte d'Occidente
Mostra di opere su carta di Omar Galliani da Vicolo Folletto Art Factories



Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

DECO MOBILI

DECO MOBILI STORE ONLINE

FESTIVAL DELLA VALLE D'ITRIA

  Art in World ® artinworld.com - arteinrete.net - menasinternete.lt - Artisti Contemporanei Internazionali | P.IVA 03108660733 | policy privacy