ITA | ENG | FRA | ESP| LIT | SUE | DEU
1281 Artisti presenti
 

ART IN WORLD

LOGIN UTENTI
Username

Password



dati smarriti?

SEI UN ARTISTA?
REGISTRATI E PUBBLICA LE TUE OPERE SU AIW


------------------

SEI UN GALLERISTA?
REGISTRA LA TUA GALLERIA


------------------

NEWS
GALLERIE
MUSEI
LINK UTILI
SITI SEGNALATI

PUBBLICA LE TUE NEWS

------------------
ART IN WORLD
INFO
SERVIZI
CONTATTI
NEWSLETTER
HELP ONLINE

------------------

CERCA NEL SITO



ART IN WORLD

Premio G. D’Annunzio

Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

AIW INTERNATIONAL CONTEMPORARY ARTISTS

ART IN WORLD

ART IN WORLD - pittori ART IN WORLD - designer ART IN WORLD - scultori ART IN WORLD - decoratori ART IN WORLD - incisori ART IN WORLD - fotografi ART IN WORLD - gallerie ART IN WORLD - notizie
PITTORI DESIGNERS SCULTORI DECORATORI INCISORI FOTOGRAFI GALLERIE NEWS

HOME | AIW GALLERIA VIRTUALEAIW YEARBOOK - ANNUARIO 2010 | AIW RECENSIONI | CONCORSO AIW 2010

Alessandra Ricchetti E-MAIL ARTISTA (categoria: Scultori)
Top Level

I contenuti qui di seguito riportati, sono a cura esclusiva dell'artista

 
Bookmark and Share
OPERE
 
Nassirija
Nassirija
 

BIOGRAFIA:

nata a Torino nel 1964,frequenta il liceo artistico Cottini. Allieva di artisti nell''ambito dell''Arte Povera(Gastini,Zorio,Mainolfi)consegue la maturità artistica. Frequenta L''Accademia Albertina di belle arti di Torino,sotto la guida di docenti come:Cassani,Paolucci,Saroni,Francesco Poli e Mirella Bandini. Approfondisce la sua ricerca artistica con particolare attenzione alla scultura. Consegue il diploma accademico con una tesi su Alberto Burri.


RECENSIONI:

critico M.Malì L''artista si esprime in autentica libertà d''interpretazione.Conduce un iter scultoreo originale e altamente comunicativo(.......)Suscita nell''osservatore forti emozioni ed intense sensazioni.Le sue opere legano il passato con il futuro,si accendono di straordinaria conversazione,dando per tanto luogo ad un''arte vera fondamentale,che vuole e deve essere letta sia per la sua bellezza estetica,che per la sua profondità concettuale.Una serie di effetti armoniosi,creati con sorprendente individualità,si evolve nella sua totalità.Essi sono frutto di analisi,studio ed un innegabile temperamento che caratterizzano il percorso dell''artista.Percorso contraddistinto da una narrazione ed una escuzione impegnata,mai fine a se stessa.I molteplici materiali da lei usati come il marmo,il bronzo,il rame il legno ed il vetro,vengono plasmati e forgiati ed assemblati con maestria tecnica personale e suggestiva ,che gode di perfettaautonomia.Volumi spazi e forme si proiettano in una visione completamente avanguardistica,dove ricordi e vissuto di varie ispirazioni si materializzano in un alternarsi di presenze colme di vita e attualità.Le titolazioni Nassirija,La Creazione,Contatti riecheggiano di immediatezza e di significati. introducono ad un linguaggio scultoreo fortemente sentito in cui è riconoscibile un senso ben preciso di umanità e sensibilità,invitandoci così ad una meditata riflessione. critico Silvia Cestari La Ricchetti di matrice astratta,le sue sculture ed i suoi bassorilievi rimandano ad un presente talvolta drammatico(Nassirija),biblico(La Creazione)oppure a scenari apocalittici(Rovine)in cui sono ancora tangibili gli insegnamenti di Gastini di cui è stata allieva negli anni ottanta.L''Arte Povera quindi conforma e rafforza i contenuti scabri di un artista fortemente sensibile alle tragedie e agli interrogativi della società contemporanea,che traduce in composizioni astratte e concettuali plasmate e assemblate attraverso materiali quasi primitivi come il bronzo,il rame, il legno ed il vetro. critico Maria Grazia Spadaro Ricchetti evidenzia l''empirismo rivolto alla corporeità degli avvenimenti.Con uno stile diretto e di precisione,adotta l''uso più svariato degli elementi naturali,quali il vetro,il legno il rame,il marmo.Le sue opere scultoree sono depauperate da sovrastrutture ideologiche,per aprire il varco ad una espressività diretta tra l''essere umano e la percezione sensoriale. L''autrice orienta l''attenzione sulla flessibilità,sulla sospensione,sulla fluttualità e sulla libera manipolazione che la forma offre,concedendo il suo più alto contenuto grazie alla sottomissione della materia.Osservando le sculture come nel caso dell''opera Nassirija si coglie una profonda sollecitazione sensoriale:le schegge di strati di rame,raccontate sulla tela,sono frutto di stabilizzazione ordinata nell''insieme dell''universo esplosivo fuggente e caotico.Le pietre di vetro incastonate,simboleggiano gli esseri umani,i soldati spenti in questo mare di morte programmata da popoli ostili.


MOSTRE:

1984/85/86 Mostre collettive con gli allievi dell''Accademia di Torino. 1986 Mostra Art &Visual Donne sezione scultura,selezione di Enrico Baj. 2003 Mostra Io Espongo associazione Azimut, Torino 2004 Mostra Latelaccia d''oro 4°premio scultura Torino 2004Mostra Io Espongo associazione Azimut,Torino 2005Mostra collettiva galleria d''arte Latelaccia,Torino 2005Mostra mini-personale galleria Latelaccia Torino 2005Mostra personale Galleria latelaccia ,Torino 2006Mostra Latelaccia d''oro 3° premio scultura 2006 Collettiva galleria Latelaccia Esposizione opere premiate durante il periodo delle olimpiadi invernali galleria Latelaccia ,Torino.


 
 
Indizi contemporanei
Opere di Marco Casentini, Fabrizio Corneli, Federico Ferrarini, Emanuela Fiorelli, Paola Pezzi, Alex Pinna, Paolo Radi, Paolo Scirpa


Dx PEACE SX
Paolo Barichello a Palazzo Bricherasio


Pieno, vuoto. Divergenze consonanti
Opere di Marco Gastini, Giorgio Griffa e Nunzio


Con "La notte" di Renzo Fortin tornano le mostre d'arte alla Pescheria Vecchia di Este
In esposizione i paesaggi simbolisti dell'artista Renzo Fortin, pittore poeta e liutaio


7 STORIE D'ARTE
Sette artisti, sette storie che il linguaggio dell’arte unisce in un unico racconto


Contraria sunt complementa
da settembre a Vicenza due personali dell’artista Carla Rigato


6 STORIE D'ARTE
Sei artisti, sei storie che il linguaggio dell’arte unisce in un unico racconto e apre a nuove prospettive



Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

SAPORI DALL''ITALIA

ESSERE O NON ESSERE ONLINE

Fondazione Paolo Grassi

  Art in World ® artinworld.com - arteinrete.net - menasinternete.lt - Artisti Contemporanei Internazionali | P.IVA 03108660733 | policy privacy