ITA | ENG | FRA | ESP| LIT | SUE | DEU
1272 Artisti presenti
 

ART IN WORLD

LOGIN UTENTI
Username

Password



dati smarriti?

SEI UN ARTISTA?
REGISTRATI E PUBBLICA LE TUE OPERE SU AIW


------------------

SEI UN GALLERISTA?
REGISTRA LA TUA GALLERIA


------------------

NEWS
GALLERIE
MUSEI
LINK UTILI
SITI SEGNALATI

PUBBLICA LE TUE NEWS

------------------
ART IN WORLD
INFO
SERVIZI
CONTATTI
NEWSLETTER
HELP ONLINE

------------------

CERCA NEL SITO



ART IN WORLD

Premio G. D’Annunzio

Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

AIW INTERNATIONAL CONTEMPORARY ARTISTS

ART IN WORLD

ART IN WORLD - pittori ART IN WORLD - designer ART IN WORLD - scultori ART IN WORLD - decoratori ART IN WORLD - incisori ART IN WORLD - fotografi ART IN WORLD - gallerie ART IN WORLD - notizie
PITTORI DESIGNERS SCULTORI DECORATORI INCISORI FOTOGRAFI GALLERIE NEWS

HOME | AIW GALLERIA VIRTUALEAIW YEARBOOK - ANNUARIO 2010 | AIW RECENSIONI | CONCORSO AIW 2010

Pietro Codazzo E-MAIL ARTISTA (categoria: Scultori)
Top Level

I contenuti qui di seguito riportati, sono a cura esclusiva dell'artista

 
Bookmark and Share
OPERE
 
Venere
Venere
 
 
Suoni antichi
Suoni antichi
 
 
Guerriero
Guerriero
 

BIOGRAFIA:

Nasce a Galatina (Lecce) e si diploma presso l’Istituto d’Arte della stessa città. Dopo aver frequentato le Accademie d’Arte di Lecce e di Roma, si dedica all’insegnamento delle discipline artistiche non tralasciando mai la sua attività creativa. La sua produzione spazia dalla pittura alla grafica, dalla scultura alla ceramica e alla terracotta. Il suo percorso artistico inizia a metà degli anni ‘60 e prosegue diventando sempre più intenso, con numerose personali e con la partecipazioni a rassegne e concorsi. È inserito in: Catalogo Bolaffi d’Arte Moderna, Arte e Poesia del nostro tempo, Il Miliardo, Il Quadrato, Dizionario Biografico dei Meridionali, Panorama d’Arte, Pittori Italiani Contemporanei ecc.


RECENSIONI:

L''arte del Codazzo è, come si nota dalle sue opere che si dipanano con una coerenza stilistico-compositiva, da considerarsi quale punto di conquista sofferta, un'' arte viva ed emblematica, trascinante ed inquietante. Carlo Alberto Barioli Codazzo penetra con il suo pennello, i suoi colori, il suo spirito, dentro i problemi, esponendoli poi al pubblico in maniera semplice, cruda e sinceramente vera. Luigi Pellegrini Il Codazzo guarda con occhi molto sensibili a tutto il mondo del lavoro, fatto ancora di drammi, problemi e continue incertezze... Non indulge a mode, ma va per un sentiero tutto suo con accenti di istanze sociali che fanno presagire che resterà certamente qualcosa di lui, del suo mondo. Lucio Romano Codazzo ha preso la luce torrida del Meridione nei suoi aspetti più cupi ed assoluti ed è riuscito ad isolarla, a scoprire la forza vitale che diventa essa stessa la sola, unica forma d'' esistenza. Un'' esistenza che si svolge al di fuori del dato ambiente e al di fuori anche dello spazio e del tempo. Così, quasi sempre, anche i soggetti che si direbbero più realistici, assumono una dimensione metafisica. N. Parmigiani


MOSTRE:

Attività artistica più recente: 2000 Otranto – Torre Matta del Castello Aragonese, personale 2001 Lecce – Castello Carlo V, personale S. Cesarea Terme – Il Camerone, personale Maglie – Museo, personale Aradeo - Galleria Artespazio, collettiva 2002 S. Maria di Leuca – Pro Loco Villa Fuertes, personale 2003 Tricase – Palazzo Gallone,sala del trono, collettiva Galatina – Castello Mongiò, collettiva Roma – Galleria d’arte Studio Logos, collettiva 2004 Perugia - Centro d''arte Minerva, collettiva Atiività artistica più recente:


 
 
Aspettando Giovanni
Sguardi di periferia


I segni di Montecchio Emilia
È stato presentato sabato 18 maggio 2019 il progetto creato dall’artista Massimiliano Galliani per MO-EL, l’azienda di Montecchio Emilia attiva nel settore industriale della tecnologia ecologica, a cui il Comune ha affidato l’abbellimento, la manutenzione e la cura della rotatoria sulla tangenziale a sud del paese, all’intersezione con via Galvani.


Luca Bellandi "This-Incanto"
a cura di Maria Grazia Melandri e Antonella Liguori


Nel segno di Antonio Ligabue
"Nel segno di Antonio Ligabue", la galleria Phidias Antiques presenta, dal 18 maggio al 15 giugno 2019, nella propria sede di Reggio Emilia, una retrospettiva dedicata al grande artista emiliano, celebrato nel 2019 dal Museum im Lagerhaus di San Gallo e dal film di Giorgio Diritti. Inaugurazione: sabato 18 maggio, ore 18.00.


Luigi Menozzi. Intrepidi intrecci
Arte e natura si danno la mano nelle fotografie di Luigi Menozzi, esposte dal 10 maggio al 22 novembre 2019 negli spazi di BFMR & Partners a Reggio Emilia. Curata da Sandro Parmiggiani, la mostra è inserita nel circuito Off di “Fotografia Europea”.


Tre Lune
Mostra collettiva con opere di Barbara Nicoletto, Alessandra Binini, Barbara Giavelli che affrontano il tema del sogno, della visione e dell’onirico.


6 STORIE D'ARTE
Sei artisti, sei storie che il linguaggio dell’arte unisce in un unico racconto e apre a nuove prospettive



Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

DECO MOBILI

DECO MOBILI STORE ONLINE

Fondazione Paolo Grassi

  Art in World ® artinworld.com - arteinrete.net - menasinternete.lt - Artisti Contemporanei Internazionali | P.IVA 03108660733 | policy privacy