ITA | ENG | FRA | ESP| LIT | SUE | DEU
1268 Artisti presenti
 

ART IN WORLD

LOGIN UTENTI
Username

Password



dati smarriti?

SEI UN ARTISTA?
REGISTRATI E PUBBLICA LE TUE OPERE SU AIW


------------------

SEI UN GALLERISTA?
REGISTRA LA TUA GALLERIA


------------------

NEWS
GALLERIE
MUSEI
LINK UTILI
SITI SEGNALATI

PUBBLICA LE TUE NEWS

------------------
ART IN WORLD
INFO
SERVIZI
CONTATTI
NEWSLETTER
HELP ONLINE

------------------

CERCA NEL SITO



ART IN WORLD

Premio G. D’Annunzio

Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

AIW INTERNATIONAL CONTEMPORARY ARTISTS

ART IN WORLD

ART IN WORLD - pittori ART IN WORLD - designer ART IN WORLD - scultori ART IN WORLD - decoratori ART IN WORLD - incisori ART IN WORLD - fotografi ART IN WORLD - gallerie ART IN WORLD - notizie
PITTORI DESIGNERS SCULTORI DECORATORI INCISORI FOTOGRAFI GALLERIE NEWS

HOME | AIW GALLERIA VIRTUALEAIW YEARBOOK - ANNUARIO 2010 | AIW RECENSIONI | CONCORSO AIW 2010

 
NEWS ART IN WORLD MOSTRE E AVVENIMENTI D'ARTE IN ITALIA E ALL'ESTERO
LEGGI TUTTE LE NEWS SUGLI EVENTI IN CORSO | VAI ALL'ARCHIVIO STORICO DELLE NEWS | SEGNALA UN EVENTO

Bookmark and Share

Articolo pubblicato da: Luciano Petruso

Metamorfosi cromatiche

Mostra colelttiva di artisti del '900


Questa mostra si pone come obiettivo quello di presentare al pubblico una selezione di opere appartenenti alla collezione privata della galleria le quali, nascondono al loro interno , elementi figurativi e non. La particolare scelta del tema la si deve al fatto che, cosa meglio dell’arte è cambiamento ed innovazione?
Metamorfosi cromatiche racchiude al suo interno tutto ciò che, attraverso il colore, è possibile esprimere e rappresentare, come una realtà o un paesaggio e molto altro ancora, riproducendolo in modo talvolta irreale e irragionevole. Se ognuno di noi prendesse in mano un foglio per disegnare il prodotto sarebbe per tutti diverso, qualcuno prenderebbe una matita e, pensando che tutto parta da un tratto semplice ed essenziale non considera il colore, così come ci mostra Unia col suo “Nudo sdraiato”. Attraversando sempre la raffigurazione del corpo umano, considerando l’evoluzione e la sperimentazione sia tecnica che cromatica,ci avviciniamo ai volti di Miriam Arman e Dalip non dimenticandoci però di citare “ La maschera e il volto” di Nespolo e Angelo Fornaciari con le sue “Bagnanti”; un modo particolare per rappresentare una figura umana che interagisce con un supporto pittorico lo possiamo osservare con Mark Kostabi in “ Framed of reference” .
Proviamo ad immaginarci “Tra cielo e terra” con Addis “ Guardiamo ad oriente” con Cecchini, ci inoltriamo nell’ antica Grecia dove osservando l’Acropoli con i suoi portici è immediato e lampante il collegamento a Pippo Bonanno con la sua“ Metamorfosi di una cariatide”, passando dall’arte alla miologia pensiamo a “ La morte di Leda” di Mario Gramaglia e a Moncada col suo “ Polifemo e Galatea”.
Ma oltre alla rappresentazione di figure, spesso e volentieri gli artisti si cimentano a raffigurare la natura e i suoi paesaggi utilizzando tecniche ed accostamenti cromatici supportati da inventiva e innovazione dove, l’osservatore che si ritrova davanti ad una “ Siepe” di Treccani, potrebbe facilmente pensare di ammirare un mazzo di fiori così come è difficile osservare e riconoscere l’ “ Albero dominante” di Sergio Scanu.
Se pensassimo invece ad un paesaggio realizzato utilizzando forme geometriche il pensiero vola a Giovanni Viarengo e il suo “ Paesaggio”.
Ovviamente non può mancare in questa rassegna espositiva il riferimento alla città. Non pensiamo ad una rappresentazione statica e unica ma immaginiamoci una “ Città Nuova” di Kodra e che cosa c’è di più accogliente in un città se non “ La nostra casa” di Mauro Andrea e la “ Donna blu” di Baumgartner.
Metamorfosi cromatiche si pone quindi come scopo principale quello di incuriosire l’osservatore e di aiutarlo a scoprire quali sono le evoluzioni pittoriche e stilistiche utilizzate per rappresentare tutto quello che ci circonda.
Non vi resta che venire a visitare la mostra per poter così ammirare gli artisti sopra citati e molti altri ancora.
Alcune opere saranno visibili sulla nostra galleria on line all’indirizzo: www.arteincornice.it/mostre.asp?id=144


DOVE: Arteincornice - Galleria d'arte moderna e contemporanea

QUANDO: dal 6 novembre al 4 dicembre 2010

INFO: Via Vanchiglia,11 - 10124 Torino

EMAIL: info@arteincornice.com

URL: http://www.arteincornice.com



DOWNLOAD ALLEGATO
 
Cancelli d'ombra
Opere pittoriche, scultoree e fotografiche di una trentina di autori contemporanei, da Julia Bornefeld e Sandra Brandeis Crawford a Luca Caccioni, Claudio Costa e Graziano Pompili


Fabio Giampietro, The leap
Mostra di Fabio Giampietro alla Galleria de' Bonis


Marco Bolognesi al Museo Oscar Niemeyer per i 25 anni della Biennale di Curitiba
Mostra “Unspoken Deals”, a cura di Tício Escobar e Luiz Carlos Brugnera


Thomas Orthmann "Finestre sull'immaginario"
Una retrospettiva di grande pregio dedicata all’immaginario di Thomas Orthmann. Oltre 40 tele di grandi e piccole dimensioni ripercorrono il percorso artistico del visionario artista tedesco che amava definirsi “un piccolo marchigiano”


Carte d'Oriente. Carte d'Occidente
Mostra di opere su carta di Omar Galliani da Vicolo Folletto Art Factories


Sergio Zanni. Alla ricerca del perturbante
Mostra a cura di Sandro Parmiggiani


OfficinARS - Durante e dopo: Resilienza
Opere di Navid Azimi Sajadi, Penelope, Federica Poletti, Marika Ricchi, Thomas Scalco


Francesco Somaini. La stagione americana
La Galleria Open Art di Prato, in collaborazione con l'Archivio Somaini, presenta, dal 24 novembre 2018 al 9 febbraio 2019, "La stagione americana" dello scultore Francesco Somaini, uno degli artisti italiani contemporanei più rappresentati nei musei americani.



Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

DECO MOBILI

DECO MOBILI STORE ONLINE

FESTIVAL DELLA VALLE D'ITRIA

  Art in World ® artinworld.com - arteinrete.net - menasinternete.lt - Artisti Contemporanei Internazionali | P.IVA 03108660733 | policy privacy