ITA | ENG | FRA | ESP| LIT | SUE | DEU
1281 Artisti presenti
 

ART IN WORLD

LOGIN UTENTI
Username

Password



dati smarriti?

SEI UN ARTISTA?
REGISTRATI E PUBBLICA LE TUE OPERE SU AIW


------------------

SEI UN GALLERISTA?
REGISTRA LA TUA GALLERIA


------------------

NEWS
GALLERIE
MUSEI
LINK UTILI
SITI SEGNALATI

PUBBLICA LE TUE NEWS

------------------
ART IN WORLD
INFO
SERVIZI
CONTATTI
NEWSLETTER
HELP ONLINE

------------------

CERCA NEL SITO



ART IN WORLD

Premio G. D’Annunzio

Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

AIW INTERNATIONAL CONTEMPORARY ARTISTS

ART IN WORLD

ART IN WORLD - pittori ART IN WORLD - designer ART IN WORLD - scultori ART IN WORLD - decoratori ART IN WORLD - incisori ART IN WORLD - fotografi ART IN WORLD - gallerie ART IN WORLD - notizie
PITTORI DESIGNERS SCULTORI DECORATORI INCISORI FOTOGRAFI GALLERIE NEWS

HOME | AIW GALLERIA VIRTUALEAIW YEARBOOK - ANNUARIO 2010 | AIW RECENSIONI | CONCORSO AIW 2010

Laura Cristin E-MAIL ARTISTA (categoria: Pittori)
Top Level

I contenuti qui di seguito riportati, sono a cura esclusiva dell'artista

 
Bookmark and Share
OPERE
 
SHErensign p2
SHErensign p2
 

BIOGRAFIA:

Nata a San Pier d''Isonzo (GO) 51 anni fa, sotto il segno dei Gemelli, con ascendente Cancro, Cavallo di Legno per i Cinesi, si dedica all''arte da un bel po''. Inizia con la pittura su vetro verso i primi anni Ottanta per poi sperimentare tecniche e superfici diverse, grafica, illustrazione, installazione. Nel 1995 prende parte al film della Televisione Slovena "La storia del cantastorie" con suoi disegni della fiaba e altre produzioni artistiche. Dopo il soggiorno come "visiting artist" a Ballinskelligs nel 2003, durante il quale sviluppa un progetto sul delfino Fungie, approfondisce la tematica "SHEren&dolpHEn" e inizia le performance che successivamente la portano in Finlandia, Spagna, Germania e Italia. Ha recentemente scoperto il rapporto con la musica e la possibilità di esprimere le emozioni delle performance in produzioni pittoriche, grafiche o con operazioni di comunicazione multimediale.


RECENSIONI:

Parla di leggerezza e di natura coniugando con la sua SHErena favola e realtà. Ma anche il diletto , piacere di divenire altro da sé per tornare alle origini , per rivivere il rapporto incontaminato e perduto con l’essere. La sirena e il delfino , elementi fondanti delle sue performances, si leggono quindi simboli-oggetto di un travestimento che, mentre trasforma, ci conduce verso una immaginifica lettura interiore dalla quale è possibile uscire percorrendo sensazioni ,emozioni, sentimenti che muovono i passi verso una possibile purificazione . SHErena come segno dunque ,ma anche come sentimento compagna che ci ammalia sulla soglia misteriosa ove apparecchiare il rito da condurre alla conoscenza. Franco Spena for LAURA CRISTIN E’ la performer artista che più degli altri è riuscita in quest’ anno a collegare il suo essere Sirena con le manifestazioni sempre alternative di Itinerari 80. Un legame che va consolidandosi con la sua presenza al Magico Padiglione Italia con un’opera che sotto la forma di stendardo (60x90cm) riporta momenti dei nostri incontri. Il tutto su un tessuto non tessuto di colore azzurro, il colore dell’acqua ma anche del cielo. Un colore positivo come il nostro credere nell’arte e nella poesia. E’ per questo motivo che l’opera diventa lo stendardo ufficiale dell’Ambasciata di Venezia della Repubblica degli Artisti. Un’opera nata spontaneamente che viene ad inserirsi naturalmente in uno spazio che è soprattutto condizione mentale e scelta psicologica. GIANCARLO DA LIO


MOSTRE:

1982-2000 Espone in Friuli-Venezia Giulia, con personali a Palmanova, a San Pier d’Isonzo (1996, “Letture fantastiche: illustrazioni, dipinti e cose”) e partecipazioni alla V Mostra DARS (“Il corpo: immagine e percezione”) a Fagagna nel 1997-98, ad “Arte in/contemporanea” e “Geniusloci” a Latisana, a “L’irrompere del quotidiano nel sacro” a Spilimbergo, alla “Mostra internazionale di scultura” a Cavasso Nuovo nel 1999-2000. Fuori regione, personali a Luzzara (RE) con “Zavattinia” nel 1990, partecipazioni a diverse edizioni dei Premi annuali del Museo di Luzzara (RE), a “L’età prossima” a Portogruaro (VE) nel 1999, a “Easy Picture” a Casier (TV) e a “Il Garda e il Giubileo” nel 1999. All’estero, personale “Luoghi-Plätze” a Minden (Germania) nel 1999 e in Francia per la mostra sul Giubileo nel 1999 e di una selezione degli artisti del museo C. Zavattini ” a Làrissa (Grecia) nel 2000. 2001 “Acqueen”, Casier (TV) Personale “Chiare, fresche e dolci acque”, Spilimbergo (PN) Personale “Identità per manichini sartoriali”, Centro Civico, Turriaco (GO) Personale 2002 “Ars Foroiulana 2”, Galleria Insula, Izola (Slovenia) “Collezione Borges”, C.A.M., Quilmes (Argentina) “I Promessi Sposi e la Città promessa”, Associazione Sassetti, Milano 2003 “SHirEn and dolpHEn”, Ballinskelligs (Irlanda) Personale “Diarte 03”, Artnest, Firenze “Marea negra”, Galizia (Spagna) “Temples of the world”, Pälkäne (Finlandia) “Biennale di Kyoto” (a cura di Shozo Shimamoto), Kyoto (Giappone) “Signed Sealed Delivered: Fact and Fiction”, Università di Regina (Canada) 2004 “Carnevale” a Pordenone “Magic in my hands”, Minden (Germania) “Artists of FUN”, galleria Clocchiatti, Udine “Premio convivencia”, Ceuta (Spagna) “Biennale di Londra”, nei seguenti progetti: “Mail art allo specchio” (a cura di R. Maggi) a Milano “Precipitation” (a cura di A. Nankervis) a New York, Londra e Liverpool “draw_drawing” (a cura di G. Picca), Kufa Gallery, Londra “Invadere le invasioni”, Cosenza “6th IMAF: International Multimedial Art Festival”, Odzaci (Serbia) “mostra CFAP”, Galleria di Arte Moderna di Monfalcone (GO) XII Biennale di Poesia “Verità e dubbio” di Alessandria “100 artisti per il Salento”, Santa Maria di Leuca (LE) “Il Presepe: memoria e contemporaneità”, Dogana dei Grani, Atripalda (AV) “CARTAinCANTA”, castello Aragonese, Taranto 2005”Unclaimed luggage”, Circulo de Bellas Artes, Madrid “Alfabetos Proxecto De Arte Correo”, Aquis Celenis, Galicia (Spagna) “Incontro di primavera” e rassegna CFAP, Udine “Esserci-Padiglione Italia” (Chiesa di S: Gallo, Venezia) e “Magico Padiglione Italia” (Itinerari 80, Venezia-Mestre), per la Biennale di Venezia “The Age of Reason and Change”, Pälkäne e “24 hours” Savonlinna Museum (Finlandia) ArtistTradingCards SHErens&dolpHEns”, Kulturz. BUZ, Minden (D) Personale “Berliner Kunstsalon”, nel progetto di A. Nankervis a Berlino “100 artisti per il Salento”, S. Maria di Leuca (LE) “Rodi Garganico e i suoi colori” , Rodi Garganico (FG)


 
 
Arte e moda
il via alla quarta edizione


La prospettiva dell’effimero
Antonio Joli e la "scena per angolo"


Stoner. Landing pages
Nell'ambito di Ci sono sempre parole. [non]Festival delle narrazioni popolari (e impopolari)


PAM! Privatissima. Arte Modena 2020
Mostra in tre sedi che fotografa lo stato attuale dell’arte a Modena


Con "La notte" di Renzo Fortin tornano le mostre d'arte alla Pescheria Vecchia di Este
In esposizione i paesaggi simbolisti dell'artista Renzo Fortin, pittore poeta e liutaio


Dame, animali preziosi, musica e altre storie
Ceramiche di Giuliana Cusino


La natura del silenzio
a cura di Angela Madesani


Sussurri nel bosco
Sculture Ooak di Greta Staltari e disegni di Serena Zanardo



Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

SAPORI DALL''ITALIA

ESSERE O NON ESSERE ONLINE

Fondazione Paolo Grassi

  Art in World ® artinworld.com - arteinrete.net - menasinternete.lt - Artisti Contemporanei Internazionali | P.IVA 03108660733 | policy privacy