ITA | ENG | FRA | ESP| LIT | SUE | DEU
1267 Artisti presenti
 

ART IN WORLD

LOGIN UTENTI
Username

Password



dati smarriti?

SEI UN ARTISTA?
REGISTRATI E PUBBLICA LE TUE OPERE SU AIW


------------------

SEI UN GALLERISTA?
REGISTRA LA TUA GALLERIA


------------------

NEWS
GALLERIE
MUSEI
LINK UTILI
SITI SEGNALATI

PUBBLICA LE TUE NEWS

------------------
ART IN WORLD
INFO
SERVIZI
CONTATTI
NEWSLETTER
HELP ONLINE

------------------

CERCA NEL SITO



ART IN WORLD

Premio G. D’Annunzio

Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

AIW INTERNATIONAL CONTEMPORARY ARTISTS

ART IN WORLD

ART IN WORLD - pittori ART IN WORLD - designer ART IN WORLD - scultori ART IN WORLD - decoratori ART IN WORLD - incisori ART IN WORLD - fotografi ART IN WORLD - gallerie ART IN WORLD - notizie
PITTORI DESIGNERS SCULTORI DECORATORI INCISORI FOTOGRAFI GALLERIE NEWS

HOME | AIW GALLERIA VIRTUALEAIW YEARBOOK - ANNUARIO 2010 | AIW RECENSIONI | CONCORSO AIW 2010

 
NEWS ART IN WORLD MOSTRE E AVVENIMENTI D'ARTE IN ITALIA E ALL'ESTERO
LEGGI TUTTE LE NEWS SUGLI EVENTI IN CORSO | VAI ALL'ARCHIVIO STORICO DELLE NEWS | SEGNALA UN EVENTO

Bookmark and Share

Articolo pubblicato da: Susanna Vallebona

OGGETTO LIBRO / BOOK OBJECT

3° Festival internazionale del libro d'artista e di design / Seconda Parte


OGGETTO LIBRO / BOOK OBJECT
3° Festival internazionale del libro d'artista e di design
15 novembre 2018 - 7 dicembre 2018 ore 17,00
Mediateca Santa Teresa / Via della Moscova, 28 Milano

Dal 15 novembre, presso la Mediateca Santa Teresa, in mostra il fantastico mondo del libro d’artista e di design, con la partecipazione di Emilio Isgrò, Ugo e Lucio La Pietra, William Xerra e più di 250 libri provenienti da tutto il mondo.

Un secolo dopo la comparsa sulla scena artistica del libro d'artista, a un passo dalla annunciata morte del libro tradizionale SBLU_spazioalbello, Pinacoteca di Brera, Biblioteca Nazionale Braidense, Mediateca SantaTeresa e AIAP associazione italiana design della comunicazione visiva, con il patrocinio di MIBAC, Comune di Milano e ADI Associazione per il Disegno Industriale, promuovono la terza edizione di Oggetto Libro, il Festival che mette a confronto il libro d'artista col libro progettato dal graphic designer.
Unico nel suo genere ha lo scopo di stimolare un dibattito sulla creatività e, grazie a una formula semplice e accessibile che lo rende strumento ideale per avvicinarsi all’arte contemporanea e ai segreti del design e della stampa, è amato dal grande pubblico.
L’iniziativa, che ha ricevuto lo scorso giugno la Menzione d'Onore del Compasso d'Oro 2018, è al suo terzo appuntamento consecutivo dimostrando in maniera inequivocabile l'interesse e la passione che il libro riesce a generare.
Questa edizione, frutto della selezione di oltre 350 libri pervenuti da tutto il mondo (India, Corea, Russia, tra gli altri),
mostra 200 volumi, tra libri d'artista e libri di design, compresa una sezione che abbiamo definito ibrida, perché presenta libri con caratteristiche proprie del design e dell’arte.
Il Festival viene organizzato in due sedi: alla Biblioteca Nazionale Braidense (inaugurazione 7 novembre 2018 ore 17,00) con 65 libri d’artista e 55 tra libri di design e ibridi e in Mediateca Santa Teresa di Milano (inaugurazione 15 novembre ore 17,00) dove oltre ai libri si potranno ammirare alcune spettacolari installazioni, una serie di video e uno slideshow sul libro d’artista nella storia.
Completano il Festival due conversazioni dedicate al progetto e al collezionismo con Ugo La Pietra e Pietro Consolandi il 27 novembre e una conversazione sul design e la stampa con Cesura e Fontegrafica, il 4 dicembre.
Amato da chi lo realizza, lo colleziona, lo commissiona o lo stampa, il libro parla numerosi linguaggi, che si sommano a un impianto narrativo non sempre esplicitato dalle parole.
Il libro come oggetto d'arte, affascina anche il pubblico più refrattario all'arte contemporanea, i materiali con cui è realizzato, non solo carta o inchiostro, aprono le porte a creazioni inaspettate, raffinate o spettacolari, sempre piacevoli da scoprire.
Questa edizione propone una ricca raccolta di opere realizzate con tele e tessuti, altre dove le illustrazioni, vere e proprie opere di pittura, si alternano a elaborati merletti di carta incisa.
In Braidense, insieme a libri di fattura elevatissima, abbiamo la fortuna di condividere e fruire i libri di maestri riconosciuti come Emilio Isgrò, Ugo La Pietra e William Xerra.
Proprio sul libro d’artista d’autore, che non è mai stato oggetto di uno studio comparato al periodo storico in cui è stato creato, abbiamo organizzato uno slideshow che tenta di stabilire un’attinenza tra le opere e i movimenti artistiici in essere e scoprire fino a che punto queste opere fossero figlie del proprio tempo. Un lavoro ancora in embrione e lacunoso, ma che può essere considerato il punto di partenza per iniziare a delineare una storia del libro d'artista.
Anche il libro di produzione industriale è vitale e inaspettato: grazie alla passione mai sedata dei designer che amano le potenzialità che offre come mezzo espressivo e all’evoluzione tecnologica, che consente di riprodurre le immagini con una qualità spettacolare o di introdurre tecnologie all’avanguardia, come la realtà aumentata.
La stampa digitale, poi, accessibile a tutti, rende democratica la diffusione del libro, con tirature sostenibili e nel rispetto dell’ambiente.
Questa edizione ci permette un’ulteriore indagine su un fenomeno in grande crescita rappresentato dal recupero delle tecniche tipografiche tradizionali, che lasciano spazio a una creatività libera di sperimentare e molti sono i designer - tanti i giovani - che si dedicano alla progettazione editoriale percorrendo le potenzialità che offre come mezzo espressivo. In mostra si potranno ammirare le realizzazioni editoriali di grande qualità realizzate dal collettivo Cesura, o i deliziosi libri del collettivo Libri Finti Clandestini, che realizza opere utilizzando solo carte recuperate da scarti di tipografia, prove di stampa, poster, buste della spesa o ancora di Schiene Pelose, che realizza libri stampati con timbri intagliati nelle gomme da cancellare.

Mediateca Santa Teresa
Inaugurazione 15 novembre 2018 - ore 17,00
Via della Moscova, 28 Milano
La mostra prosegue fino al 7 dicembre 2018
Orari Lunedì-mercoledì-venerdì dalle 9,30 alle 13,30
Martedì e giovedì dalle 9,30 alle 18,10
INGRESSO LIBERO
Biblioteca Nazionale Braidense
Via Brera, 28 Milano
La mostra prosegue fino al 7 dicembre 2018
Orari solo giorni feriali: lunedì-sabato dalle 9,30 alle 13,30
INGRESSO LIBERO

Per informazioni
festival@oggettolibro.it
www.oggettolibro.it


DOVE: Mediateca Santa Teresa / Via della Moscova, 28 Milano

QUANDO: dal 15 novembre al 7 dicembre

EMAIL: festival@oggettolibro.it

URL: http://www.oggettolibro.it/



DOWNLOAD ALLEGATO
 
Marco Bolognesi al Museo Oscar Niemeyer per i 25 anni della Biennale di Curitiba
Mostra “Unspoken Deals”, a cura di Tício Escobar e Luiz Carlos Brugnera


Thomas Orthmann "Finestre sull'immaginario"
Una retrospettiva di grande pregio dedicata all’immaginario di Thomas Orthmann. Oltre 40 tele di grandi e piccole dimensioni ripercorrono il percorso artistico del visionario artista tedesco che amava definirsi “un piccolo marchigiano”


Carte d'Oriente. Carte d'Occidente
Mostra di opere su carta di Omar Galliani da Vicolo Folletto Art Factories


Sergio Zanni. Alla ricerca del perturbante
Mostra a cura di Sandro Parmiggiani


OfficinARS - Durante e dopo: Resilienza
Opere di Navid Azimi Sajadi, Penelope, Federica Poletti, Marika Ricchi, Thomas Scalco


Adam Nidzgorski e la Création Franche
Opere di Pierre Albasser, Franck Cavadore, Claudine Goux, Bruno Montpied, Adam Nidzgorski, Jean-Joseph Sanfourche, Gèrard Sendrey


Francesco Somaini. La stagione americana
La Galleria Open Art di Prato, in collaborazione con l'Archivio Somaini, presenta, dal 24 novembre 2018 al 9 febbraio 2019, "La stagione americana" dello scultore Francesco Somaini, uno degli artisti italiani contemporanei più rappresentati nei musei americani.


Reggio Emilia. Un Novecento ritrovato – Inediti in mostra
La Galleria RezArte Contemporanea di Reggio Emilia, dopo il successo riscosso nel 2013 con la mostra "Reggio Emilia. Un Novecento ritrovato", a cura di Alberto Agazzani, propone un nuovo approfondimento dedicato ai protagonisti della scena artistica reggiana del secondo Novecento con opere inedite provenienti da collezioni private. "Reggio Emilia. Un Novecento ritrovato - Inediti in mostra" sarà inaugurata sabato 17 novembre alle ore 17.00.



Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

DECO MOBILI

DECO MOBILI STORE ONLINE

Fondazione Paolo Grassi

  Art in World ® artinworld.com - arteinrete.net - menasinternete.lt - Artisti Contemporanei Internazionali | P.IVA 03108660733 | policy privacy