ITA | ENG | FRA | ESP| LIT | SUE | DEU
1256 Artisti presenti
 

ART IN WORLD

LOGIN UTENTI
Username

Password



dati smarriti?

SEI UN ARTISTA?
REGISTRATI E PUBBLICA LE TUE OPERE SU AIW


------------------

SEI UN GALLERISTA?
REGISTRA LA TUA GALLERIA


------------------

NEWS
GALLERIE
MUSEI
LINK UTILI
SITI SEGNALATI

PUBBLICA LE TUE NEWS

------------------
ART IN WORLD
INFO
SERVIZI
CONTATTI
NEWSLETTER
HELP ONLINE

------------------

CERCA NEL SITO



ART IN WORLD

Premio G. D’Annunzio

Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

AIW INTERNATIONAL CONTEMPORARY ARTISTS

ART IN WORLD

ART IN WORLD - pittori ART IN WORLD - designer ART IN WORLD - scultori ART IN WORLD - decoratori ART IN WORLD - incisori ART IN WORLD - fotografi ART IN WORLD - gallerie ART IN WORLD - notizie
PITTORI DESIGNERS SCULTORI DECORATORI INCISORI FOTOGRAFI GALLERIE NEWS

HOME | AIW GALLERIA VIRTUALEAIW YEARBOOK - ANNUARIO 2010 | AIW RECENSIONI | CONCORSO AIW 2010

Furio Galli E-MAIL ARTISTA (categoria: Pittori)
Top Level

I contenuti qui di seguito riportati, sono a cura esclusiva dell'artista

 
Bookmark and Share
OPERE
 
Contrasto
Contrasto
 
 
Faggeto
Faggeto
 
 
Il mio inverno
Il mio inverno
 
 
Il viale dei cipressi
Il viale dei cipressi
 
 
La forza degli iris
La forza degli iris
 
 
La fine dell'estate
La fine dell'estate
 
 
L'impressione del mattino
L'impressione del mattino
 
 
Roma 2000
Roma 2000
 
 
Splendore settembrino
Splendore settembrino
 
 
Umbria
Umbria
 
 
Una notte magica
Una notte magica
 

BIOGRAFIA:

Mi chiamo Furio Galli e ho una grande passione : dipingere. Sono nato nel 1962 a Milano, città in cui vivo, e ho frequentato l''Istituto di Arti Grafiche Rizzoli, infatti sin da ragazzo amavo la fotografia ed il disegno. Poi, come accade a molti, il lavoro e gli impegni mi hanno distolto dai miei veri interessi. Circa 12 anni fa osservando il panorama collinare del lago d''Orta decido di ritrarlo su un quadro ed ecco che la passione torna prepotente e non mi lascia più. Da circa 12 anni dipingo ad olio su tela e con una tecnica a rilievo e mi ispiro al genere impressionista. Le figure da me ritratte rappresentano cose o persone che appartengono al quotidiano: il sole, il tramonto, la luce, l''autunno ma che in molti stimolano una reazione puramente sensitiva. Utilizzo quindi un linguaggio semplice, dipingo immagini così come si vedono o si immaginano debbano essere, senza filtri culturali o interpretazioni oniriche. I miei dipinti hanno avuto un buon successo e molti di essi fanno ora parte di collezioni private.


RECENSIONI:

recensione :del Prof. Gianni Latronico L''ARTE MAGICA DI FURIO GALLI Furio Galli ha il potere di dare voce al silenzio; di far trionfare la primavera e di togliere la tristezza al cielo blu cobalto scuro, sullo sfondo di uno spoglio viale alberato. Se la bellezza è negli occhi di chi scopre la natura, per la prima volta, oltre la cortina di nebbia di una città cosmopolita, la grazia sublime è il dono delle sue opere d''arte. Per raggiungere lo scopo, il Nostro si apposta, sin dalle prime luci dell''alba, in aperta campagna, in paese o in alta montagna, per cogliere nel vento il profumo dei fiori e per captare il primo luccichio dell''aurora. Torna poi all''attacco nell''ora squisita della sera, per cogliere il raggio verde, prima della fatale quiete e del buio profondo, nella notte che toglie, con la luce, anche lo smalto ai colori, il respiro alle cose e l''ispirazione agli artisti. Dopo aver rubato al giorno i segni della visione, i colori del sogno, le immagini del momento, Furio Galli si rifugia nello studio, per dipingere a memoria, ispirandosi alla fotografia di turno, e trascorre le ore piccole della notte fonda, per esprimere un''operazione mentale. Mentre gli impressionisti ritraevano i riflessi, i riverberi, i giochi di luce naturale; lui compie la stessa impresa, servendosi della luce spirituale che si porta dentro fin dall''infanzia, arricchendola di tutti i colori dell''arcobaleno. La tecnica è quella del fotografo non sulla carta, ma sul supporto, sul massetto, sugli svariati materiali del rilievo, che rendono brillanti, splendenti, squillanti non solo i colori caldi, ma anche i colori freddi, incisi con il pennello sulla candida tela, preparata in precedenza. Il turbinio, la fibrillazione, l''esplosione sono nel tessuto connettivo che, in sintonia con l''estro pittorico, fa spuntare delle vegetazioni lussureggianti, delle lumeggiature affascinanti e dei paesaggi incantevoli, di ascendenza classica, di stile moderno, di spessore interiore. La via luminosa del rientro, l''ora sospesa del crepuscolo, gli orti dorati, del contado di Milano, si allontanano, a perdita d''occhio, verso l''estremo orizzonte, per dare il senso della profondità, l''illusione della prospettiva, la tonalità del chiaroscuro. Si viene così a creare uno spazio ritmico, in un tempo fluido, scoprendo lo spirito nelle cose, la musica nell''aria e la poesia in ogni tocco, in ogni pennellata, in ogni respiro. Le sfoglie d''oro impreziosiscono il ricamo della composizione, creando uno scintillio di luci, un romorio di acque, un movimento di colori, che coinvolgono il fruitore. Qui, le pietre parlano; gli alberi si piegano; le nevi si sciolgono allo spuntare del nuovo sole non sulla cruda realtà, ma sulla vivace fantasia di Furio Galli. Gianni Latronico


MOSTRE:

Ho partecipato alla XIII Mostra dei Pittori sui Navigli di Milano XIV Mostra dei Pittori sui Navigli di Milano XV Mostra dei Pittori sui Navigli di Milano


 
 
il prestigio dell'arte
Collettiva d’arte contemporanea a cura di Anna Soricaro.


MARCO URSO - L'OCCHIO FOTOGRAFICO
Incontro con il fotografo


RICORDANDO Mr PAGANNI
nel bicentenario dei “Capricci”


Fate ignoranti - Jara Marzulli, Barbara Nicoletto, Tina Sgrò
ReArt Arte Contemporanea e Belle Arti di Reggio Emilia presenta, dal 14 al 28 ottobre 2017, le ricerche pittoriche di Jara Marzulli, Barbara Nicoletto e Tina Sgrò. Curata da Michael Peddio, l’esposizione sarà inaugurata sabato 14 ottobre alle ore 17.00. Saranno presenti le artiste. In mostra, una trentina di dipinti che muovono dalla figura al paesaggio urbano e domestico, spingendosi sino ai limiti dell’astrazione.


Reale F. Frangi. L'Oltre
Cinquant'anni di pittura in un 'antologica a cura di Raffaella A. caruso


Destinazione Micromosaico
SICIS per RavennaMosaico


Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea 2017. Un Premio senza confini
Sinuosità dell'Alluminio, apre la mostra della VI edizione


Lucia Di Miceli
Dissonanze e Corrispondenze


OfficinARS
Opere di Alketa Delishaj, Pietro Dente, Jessica Ferro, Giuseppe Graziosi, Erjon Nazeraj



Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

DECO MOBILI

DECO MOBILI STORE ONLINE

Fondazione Paolo Grassi

  Art in World ® artinworld.com - arteinrete.net - menasinternete.lt - Artisti Contemporanei Internazionali | P.IVA 03108660733 | policy privacy