ITA | ENG | FRA | ESP| LIT | SUE | DEU
1260 Artisti presenti
 

ART IN WORLD

LOGIN UTENTI
Username

Password



dati smarriti?

SEI UN ARTISTA?
REGISTRATI E PUBBLICA LE TUE OPERE SU AIW


------------------

SEI UN GALLERISTA?
REGISTRA LA TUA GALLERIA


------------------

NEWS
GALLERIE
MUSEI
LINK UTILI
SITI SEGNALATI

PUBBLICA LE TUE NEWS

------------------
ART IN WORLD
INFO
SERVIZI
CONTATTI
NEWSLETTER
HELP ONLINE

------------------

CERCA NEL SITO



ART IN WORLD

Premio G. D’Annunzio

Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

AIW INTERNATIONAL CONTEMPORARY ARTISTS

ART IN WORLD

ART IN WORLD - pittori ART IN WORLD - designer ART IN WORLD - scultori ART IN WORLD - decoratori ART IN WORLD - incisori ART IN WORLD - fotografi ART IN WORLD - gallerie ART IN WORLD - notizie
PITTORI DESIGNERS SCULTORI DECORATORI INCISORI FOTOGRAFI GALLERIE NEWS

HOME | AIW GALLERIA VIRTUALEAIW YEARBOOK - ANNUARIO 2010 | AIW RECENSIONI | CONCORSO AIW 2010

 
NEWS ART IN WORLD MOSTRE E AVVENIMENTI D'ARTE IN ITALIA E ALL'ESTERO
LEGGI TUTTE LE NEWS SUGLI EVENTI IN CORSO | VAI ALL'ARCHIVIO STORICO DELLE NEWS | SEGNALA UN EVENTO

Bookmark and Share

Articolo pubblicato da: Mattia Biassoni

Tra passato e presente: un'istantanea della Pittura Analitica


TRA PASSATO E PRESENTE: UN’ISTANTANEA DELLA PITTURA ANALITICA
Periodo: 05 dicembre 2017 – 31 gennaio 2018
Vernissage: 05 dicembre 2017, ore 18:00
Orari: Lun-Ven 09:30-18:30, Sab-Dom 09:30-17:00
Quartiere Maghetti, 6900 Lugano, Svizzera
Art51 è lieta di presentare il proprio progetto sulla Pittura Analitica attraverso l'esposizione che avrà luogo negli spazi temporanei del Quartiere Maghetti, situato nel centro di Lugano. La collaborazione tra Art51 e la Fondazione Maghetti, oltre a presentare alla città alcuni tra gli artisti che appartengono al passato e al presente della suddetta “corrente” artistica, permette nel contempo ai visitatori di riscoprire la nuova ristrutturazione del Quartiere stesso.
Il progetto di Art51 si concentra sul movimento della Pittura Analitica, risalente agli inizi degli anni ’70 e avente come obiettivo principale la riconquista del “fare pittura”. Basandosi direttamente sulla mostra “Pittura Analitica. Origini e Continuità” curata da Giorgio Bonomi, Art51 ripropone alcuni lavori dei suoi esponenti maggiori e le evoluzioni che perdurano sino ai giorni nostri, creando un’istantanea della pittura d’analisi.
Per l’occasione vengono presentate opere storiche di uno dei capisaldi della Pittura Analitica, Pino Pinelli (1938). Con la sua “rottura” del quadro e la conseguente “disseminazione” sulla parete delle sue parti, i suoi lavori si caratterizzano per la loro totale monocromaticità; in particolare in questa mostra sono esibite tre Pitture rosse, due storiche e una degli anni più recenti.
A tali opere sono stati affiancati lavori dei cosiddetti “compagni di strada”, ossia quegli artisti che, sebbene non fossero parte costante del movimento, hanno certamente contribuito al suo sviluppo. Da una parte Paolo Masi (1933), con la sua “ripetizione differente” tipica degli analitici, studia il processo operativo della pittura, utilizzando anche un supporto diverso come il cartone; dall’altra Claudio Rotta Loria (1949), mai incluso ufficialmente tra gli artisti della corrente ma di ricerca affine, esalta la regolarità dei suoi quadri tramite un’analisi matematica approfondita, creando un dinamico gioco di luci ed ombre.
Per concludere vengono proposti due artisti della “seconda generazione” della Pittura Analitica, eredi della riscoperta della pittura, quali Domenico D’Oora (1953) e Rolando Tessadri (1968). I due artisti riprendono e ridefiniscono l’astrazione monocromatica, a cui D’Oora aggiunge le “bande” per dare fisicità al colore e dalla sua Tessadri contrassegna la superficie della tela con la sua tessitura, ottenuta tramite la tecnica del frottage.


DOVE: Piazza Maghetti 20, 6900 Lugano, Svizzera

QUANDO: 05 dicembre 2017 – 31 gennaio 2018 Lun-Ven 09:30-18:30, Sab-Dom 09:30-17:00

INFO: Art51 Temporary Gallery

EMAIL: mattia@art-51.ch

URL: www.art-51.ch



DOWNLOAD ALLEGATO
 
“DEUS EX FABRICA” APERTA UNA CALL INTERNAZIONALE DI RESIDENZA ONLINE PER ARTISTI DIGITALI, MULTIMEDIALI, SOUND ARTISTS, COMPOSERS, CHIAMATI A “RISVEGLIARE” LA FABBRICA ALTA DI SCHIO.
Grazie ai linguaggi dell’arte e alle nuove tecnologie, l’edificio di archeologia industriale vicentino si trasforma in un grande strumento di suoni e visioni, che reagisce alle sollecitazioni degli artisti e dialoga con la città.


A Recanati Lotto dialoga con Leopardi
Due uomini eccezionali, atipici, dall’intelletto tormentato. La mostra a cura di Vittorio Sgarbi a Villa Colloredo Mels


Per forza di cose
Collettiva d’arte contemporanea a cura di Anna Soricaro.


All is one
Mostra personale di Stefania Carrozzini


LIGHTQUAKE 2017: luci, colori ed effetti sensazionali
in mostra a Spoleto e Gubbio la Black Light Art e la Light Art


Artexpo Winter Rome 2018
rassegna artistica internazionale a Roma


Gesine Arps, Mirabilia
L'artista tedesca in mostra a Fano



Art in World premia i vincitori del Premio D''''Annunzio

DECO MOBILI

DECO MOBILI STORE ONLINE

FESTIVAL DELLA VALLE D'ITRIA

  Art in World ® artinworld.com - arteinrete.net - menasinternete.lt - Artisti Contemporanei Internazionali | P.IVA 03108660733 | policy privacy